Invitati: 5 errori da non commettere

Invitati: 5 errori da non commettereDi questi tempi, soprattutto in tv, ci sono guru disposti a dirvi cosa si fa e cosa non si fa in fatto di stile e abbigliamento, soprattutto quando si è invitati ad un matrimonio.

Non mi piace generalizzare e personalmente trovo che certi consigli siano raccapriccianti e dettati da “regole” che non si sa bene chi ha stabilito e quando, quindi datate e obsolete.

Rimane però il fatto che alcune cose possono diventare facilmente fuori luogo e di pessimo gusto.

 

Non sono una esperta di moda, ma questi sono 5 consigli semi seri per gli invitati ad un matrimonio, cose da evitare assolutamente, guru o non guru.

Non cercare di attirare l’attenzione su di te

Il matrimonio è il grande giorno di una sposa e, certo, anche dello sposo. Un abbigliamento troppo eccentrico potrebbe distogliere questa attenzione che, dalla sposa, ricadrebbe su di voi. Non solo sarebbe poco educato, come comportamento, ma si rischia che, per esagerare, di ottenga un effetto un po’ ridicolo.

Comunque prima di uscire di casa con una mise eccessiva, controllatevi allo specchio. Se non state bene, direi di lasciar perdere l’eccesso a tutti i costi, a volte la sobrietà oltre ad essere più elegante, vi dona anche meglio.

Come diceva Coco ChanelMetti un brutto abito e noteranno l’abito. Metti un bell’abito e vedranno la donna.”

Invitate con abito brutto

Foto da: PacificCoastNews

Mai vestire di bianco

Per lo stesso motivo, evitate il bianco. Tradizionalmente la sposa vestiva di bianco come simbolo di purezza virginale. Oggi non è più questo il motivo. Essere comunque l’unica persona vestita di bianco aiuta a tenere gli occhi su di se, a non confondere la sposa con una qualsiasi invitata.

Lo so, Pippa Middleton ha un po’ sdoganato questa regola, ma rimane il fatto che quell’abito sia stato concordato con la sposa, quindi per Kate non è assolutamente stata una sorpresa. Se proprio desiderate indossare un abito bianco ad un matrimonio, prima accertatevi che la sposa sia d’accordo.

invitati vestiti di bianco

Foto da: PacificCoastNews

Non indossare abiti che potrebbero cedere

Cosa c’è di più imbarazzante che ritrovarsi con un abito scucito/strappato durante un matrimonio? E’ un po’ come quegli incubi da primo giorno di scuola, quando si sognava di recarsi in aula in pigiama o in mutande. Insomma, quando scegliete l’abito da indossare assicuratevi che resisterà a qualche trenino, a due balli di gruppo o all’abbraccio stritolante di qualche zio che non si vede da anni.

Attenzione anche alle scollature troppo generose o a spacchi vertiginosi: l’effetto “farfallina di Belen” potrebbe non essere apprezzato.

farfallina Belen

Foto da: Paperblog

Non indossare nulla che indosserebbe Lady Gaga

C’è bisogno di spiegarne il motivo? Ci sono cose che solo una artista può indossare e, a volte, neanche lei dovrebbe.  Un abito realizzato con bistecche o bolle di plastica o con pizzo che copre tutto il volto sono più adatte ad una artista eccentrica che deve percorrere un red carpet, non per il matrimonio di tuo cugino.

Lady Gaga

Foto da: Cosa ne penso

Non ubriacarti

Infine un consiglio che va al di la dell’abito che indosserai. Mai ubriacarsi e sconvolgersi durante un matrimonio. Forse pensi di essere giovane e alla moda, di essere qualcuno, ma quando ti ubriachi riveli la parte peggiore di te e puoi anche essere vestita nel migliore dei modi, dopo aver preso lezione da Enzo Miccio e Carla Gozzi in persona, ma tutti ricorderanno la tua pessima cera, le brutte figure e il tuo modo scomposto di incedere.

non ubriacarti al matrimonio

Foto da: Weddingunveils