Nozze low cost #7: torta più piccola

 

Nozze low cost #7: torta più piccolaUltimamente il momento della torta nuziale è sempre più spettacolare.

La moda delle torte ricoperte di pasta di zucchero e riccamente decorate, tipicamente americane, ha preso piede anche dalle nostre parti. Ma non solo, anche le torte più tradizionali diventano sempre più grandi e decorate.

Queste torte bellissime, oltre che buonissime, piacciono a tutti e non c’è sposa, per quanto il suo budget sia ridotto, che non ne sogni una che lasci tutti a bocca aperta.Come fare, dunque, per risparmiare senza rinunciare alla torta dei propri sogni?

torta più piccola

Prenotate una versione più piccola della vostra torta dei sogni.

In pratica chiedete al ristorante o alla pasticceria che si occuperanno della realizzazione della torta di prevederne una decorata per le foto che sia sufficiente a circa un 35-50% degli invitati. Fatevi poi realizzare una torta non decorata, magari ricoperta con la glassa dello stesso colore della torta principale, per i restanti ospiti.

In questo modo farete le foto di fronte ad una torta bellissima, decorata proprio come voi la desiderate e poi lascerete che venga portata in cucina per la divisione in porzioni.

torte nuziali piccole

Una volta tagliata, nessuno capirà la differenza tra le due torte e voi avrete risparmiato notevolmente, perché più una torta è grande, maggiori sono le decorazioni e le ore di lavoro necessarie per realizzarla e più, di conseguenza, costa.

 

Foto da: 1. letthemeatcakesdundas – 2. theknot – 3. wedding channerl flickr