Fotografie, 5 idee per risparmiare

Fotografie, 5 idee per risparmiareParliamo di fotografie.
Sono certamente molto importanti, sono il ricordo che resta per sempre, sono la testimonianza diretta del vostro grande giorno, da sfogliare con nostalgia insieme ai futuri figli.
Quanto costa un servizio fotografico professionale?
Dipende.
Dipende dalla città dove vivete, dipende dal fotografo che contattate, ma soprattutto dipende dal servizio che chiedete.
Di solito la media per un servizio fotografico è sui 1000€.

Sicuramente le foto fatte da un professionista, con attrezzature professionali ed esperienza, sono fantastiche e bellissime.

Per risparmiare qualcosa, si può chiedere al fotografo di essere presente solo per la cerimonia e poi, per il ricevimento, potete affidarvi agli scatti di qualche amico bravo con le foto.

Ma se una coppia volesse risparmiare anche quei soldi?

Di solito online il primo consiglio che trovate è quello di comprare delle macchine fotografiche usa e getta (che in America e Inghilterra hanno chiamato Wedding Cameras e sono state decorate per essere più adatte alle nozze). Si consiglia di comprarne una per ogni tavolo, in modo che gli ospiti siano liberi di fare i loro scatti e vi troverete una grande quantità di foto in pose naturali e divertenti.

Una macchinetta fotografica usa e getta su ebay si trova per meno di 5€ il pezzo, calcolando un matrimonio di 200 persone, mettendo 8 persone per tavolo, si avrà bisogno di comprare almeno 25 macchinette. Che moltiplicate per 25 scatti ciascuna, significano la bellezza di 625 fotografie.

Ora, le macchinette usa e getta non sono digitali, ma hanno il vecchio, caro rullino. E’ quindi impossibile fare una selezione delle foto prima della loro stampa.
Stampare 625 foto costa un po’ meno di 0.20€ a foto, quindi stiamo parlando di 125€ le quali, sommate al costo delle 25 macchinette (125€) fanno la bellezza di 250€.

Sicuramente si risparmia, rispetto ad un servizio professionale. Ma cosa avremo in mano? 625 fotografie la maggior parte delle quali saranno orribili, sfocate, inutilizzabili se non addirittura imbarazzanti.

La seconda idea la rubo a mia cugina Fiona, inglese di Manchester, che confidando nel fatto che gli ospiti possiedono tutti la propria macchina fotografica digitale e che tutti di solito la portano al matrimonio, alla fine della cerimonia ha donato, insieme alle bomboniere, un cd-rom in una custodia carina di cartoncino bianca sulla quale ha fatto stampare i nomi degli sposi e la loro data di nozze, con un nastro che richiamava il colore dominante dell’intera cerimonia (blu zaffiro). Sul retro era stampato l’indirizzo di casa degli sposi e, donando questo cd, ci hanno chiesto di masterizzare tutte le foto scattate durante il matrimonio e di spedirlo all’indirizzo sul retro.

cd personalizzato

cd personalizzati

Mia cugina così ha avuto tante fotografie in formato digitale da visionare e selezionare prima della stampa.
Costo dell’operazione?
I cd-rom vergini costano meno di 0.10€ l’uno. Su ebay è possibile acquistare 50 copertine per cd in cartoncino bianco per 7.50€ (+7.00€ di spedizione). Farli stampare in tipografia costa circa 0.50€ l’una.
Facendo i conti, per 50 cd con custodia si spendono 45€.
E poi avrete il vostro archivio fotografico da selezionare. Senza contare che le stampe da formato digitale costano la metà, rispetto alla stampa di foto da rullino.
Che ne pensate?

La terza ottima idea è quella di portare un computer portatile e creare una stazione per il download delle memory card dei vostri ospiti i quali, prima di lasciare la festa, potranno scaricare direttamente sul vostro pc le foto che hanno scattato quel giorno.
Il risparmio è evidente, ma consiglio qualche piccolo accorgimento:

  • Fate in modo che ci sia un addetto al pc, molti dei vostri ospiti potrebbero non aver idea di come effettuare un download, di dove inserire la memory card e di dove salvare le foto scaricate.
  • Evitate che al pc si avvicinino persone con bicchieri pieni che, rovesciandosi, potrebbero provocare danni ben più costosi del servizio fotografico professionale al quale avete scelto di rinunciare.
  • Fate in modo che il responsabile del pc si preoccupi di creare una postazione adatta allo scopo (ottimo vicino al tavolo delle bomboniere) e di riportare a casa il pc, alla fine della festa.

postazione fotografica

Quarta Idea carina, ma difficile da attuare in Italia, è quella di noleggiare una cabina fotografica, di quelle per le fototessera, dove gli ospiti possono fotografarsi da soli. Avrete certamente degli scatti alternativi e un po’ vintage.

cornice foto

La quinta alternativa che vi propongo riguarda il fai da te, potrebbe essere quella di realizzare una piccola quinta-cornice dove i vostri ospiti possono posizionarsi, per avere scatti simpatici e diversi dalle solite pose statiche.

 

 

Nozzefurbe.com