Chiedi alla wp: sos bomboniere

Le bomboniere sono un dilemma per tutti gli sposi. Cosa scegliere? Qualcosa di utile o qualcosa di prezioso? Qualcosa di “vivo” o un ricordo personalizzato? Qualcosa di simbolico o prodotti del territorio?

Raffaella ha scritto  Roberta Patanè, wedding planner di Wonderland, proprio per avere un consiglio personalizzato.

 

chiedi alla wedding class=

Cara Raffaella, il tema bomboniere è molto complesso e delicato perché spesso si ha la sensazione di spendere soldi inutilmente per oggetti che verranno riposti nel cassetto o che siano talmente impersonali da non ricordare agli invitati a distanza di tempo quale ne sia la provenienza.

Le possibilità sono infinite e naturalmente sono strettamente legate al budget di cui si dispone o che si deciderà di utilizzare a questo scopo. Ma l’obiettivo da perseguire secondo me è “personalizzare” cioè regalare qualcosa che in qualche modo parli di voi e dei vostri gusti.

bomboniere class=

Innanzitutto valuterei la possibilità di far creare un oggetto artigianale visto che avete tutto il tempo per decidere, il che non implica necessariamente una spesa alta. Ad esempio un piattino di ceramica da utilizzare in casa come vassoietto svuota tasche, che potreste far decorare a vostro gusto, magari con animali africani stilizzati o scrivendo frasi celebri dei film che faranno da colonna sonora alle vostre nozze. Potreste far realizzare un porta candele all’interno del quale sistemare il sacchetto dei confetti ed eventualmente personalizzarlo con dei cartoncini sui quali scrivere le frasi tratte dai film e legarli con dei bei nastrini al porta candele.

piatto class=

Foto da Etsy

In alternativa ci sono i tessuti, che potreste far ricamare con le vostre iniziali ad esempio sistemando i confetti all’interno di un fazzoletto che poi rimarrà ai vostri ospiti proprio con questa utilità. O perché no, dei centrini fatti all’uncinetto. Non so da dove tu stia scrivendo, ma in ogni città o paese ci sono artigiani molto bravi e non costosi con i quali potreste ideare oggetti ad hoc per voi, regalando un oggetto di pregio proprio perché fatto a mano. La bomboniera come tutto il resto del matrimonio deve parlare di voi, quindi trovare un bravo artigiano per inventare insieme a lui qualcosa di nuovo potrebbe essere una soluzione interessante.

A settembre ho organizzato un matrimonio a tema vino e abbiamo fatto creare da una ceramista dei tappi di sughero con un’applicazione in ceramica che sono stati utilizzati come segnaposto. Tutti gli ospiti li utilizzeranno per richiudere le bottiglie di vino una volta aperte… Un’idea semplice, personalizzata per e con gli sposi, realizzata a costi accessibili.

piante

Concordo con te sul fatto che il bonsai è una pianta molto delicata e rischiosa, così come l’orchidea che spesso viene scelta come bomboniera, ma se l’idea di regalare qualcosa di “vivo” non vi dispiace potreste regalare una piantina grassa che sicuramente è meno impegnativa. Certamente è anche meno prestigiosa, ma potreste eventualmente arricchirla con contenitori curati che stiano bene con lo stile scelto per le nozze. Potreste spaziare da cestini di vimini a ciotole e vasetti in ceramica o in metallo. E nella sfortunata ipotesi in cui i vostri ospiti non dovessero riuscire a mantenere in vita la pianta grassa rimarrebbe comunque il contenitore come ricordo.

piantine class=

Foto di: Piccolipensieri

prodotti-del-territorio

In linea teorica scarterei l’idea di regalare prodotti del territorio, come vino, olio, miele, ecc. perché se il vostro desiderio è che rimanga il ricordo sicuramente in questo caso resterebbe solo una bottiglia o un barattolo vuoto. Se però l’idea non vi dispiace perché ad esempio una delle vostre più grandi passioni è mangiare prodotti di qualità o bere del buon vino, potreste scegliere dei barattoli o bottiglie di un certo pregio o decorati, che quindi rimarrebbero in casa per essere utilizzati dopo essere stati “svuotati”.

miele class=

Foto da: Borrowedandblue

Una valida alternativa è quella di abbinare al prodotto del territorio un oggetto, per esempio potreste abbinare al miele un apposito cucchiaino da miele (anche d’argento se il budget ve lo consente) o ad una bottiglia di vino un tappo come quello che citavo prima. 

bottiglie vino class=

Foto da Etsy

bomboniere-solidali

Infine, se non doveste trovare l’oggetto giusto per voi, vi suggerisco di utilizzare il budget per aiutare i più bisognosi piuttosto che fare una scelta che non vi soddisfi e vi dia la sensazione di aver buttato via denaro inutilmente. Fra le tante proposte sono certa che troverete una causa che vi sta a cuore da condividere con i vostri ospiti e potrete regalare loro un semplice sacchetto di confetti con una pergamena che testimoni il vostro gesto.

Spero tanto di averti dato qualche idea e, se non doveste trovare gli artigiani giusti per provare a percorrere la prima strada che vi ho suggerito, contattatemi pure in privato e sarò lieta di darvi dei nominativi.

Tenetemi informata… sono curiosissima!

A presto,

Roberta

Continuate a scrivere per avere le risposte personalizzate di Roberta

chiedi-alla-wp

logo-Wonderland