Real wedding: Silvana e Emilio

Real wedding: Silvana e EmilioIo ed Emilio ci siamo sposati il 2 giugno 2011 nella chiesa di Maria Ss.ma del Rosario di Pomigliano d’Arco (Napoli).

Abbiamo cercato in tanti modi di rendere le nostre Nozze un evento a minor impatto ambientale possibile ed è stata nostra cura attuare tanti piccoli accorgimenti che vogliamo oggi condividere con tutti i lettori di Nozzefurbe.

Menù

Cibo e vino biologico e a chilometri zero, in un agriturismo non troppo distante (Capua, a circa mezz’ora di macchina dalla chiesa di Pomigliano in cui ci siamo sposati). Il menu includeva anche piatti senza carne o pesce ed era comunque prevista un’alternativa vegetariana. Abbiamo cercato il più possibile di evitare gli sprechi quindi abbiamo optato per quantità non eccessive, un solo secondo, niente buffet di dolci finale, etc.

matrimonio in agriturismo

menù biologico

menù a chilometro zero

festa di nozze

limitarsi all'indispensabile

Evitate le cose non indispensabili: niente libretti in chiesa, niente segnaposto personalizzati (solo cavalierini con il nome dei tavoli, realizzati in carta), niente decorazioni per la macchina, niente veloguanti per me, niente panciotto né gemelli per lo sposo, niente fotografo “ufficiale, con stuolo di assistenti, flash e quant’altro.

lancio del riso

tableau

Tableau e menu realizzati a mano, in carta, dalla madre di uno dei testimoni dello sposo.

Tableau fatto a mano

abito-sposa

Abito e scarpe della sposa potenzialmente riutilizzabili. I sandali li ho effettivamente già usati più di una volta, l’abito di Max Mara bridal collection conto di accorciarlo e riutilizzarlo per qualche occasione elegante.

Abito della sposa

Addobbo floreale

Addobbo floreale in chiesa e a casa della sposa realizzato solo con piante in vaso, per la precisione abbiamo scelto surfinie bianche e rosa, che dopo la cerimonia sono state distribuite agli invitati che le volevano, ai vicini di casa, etc. Alcune sono state trapiantate nel giardino della chiesa, dove ancora crescono rigogliose.

addobbo floreale

 

scatoline

 

partecipazioni

Abbiamo scelto partecipazioni solidali comprate online sul sito dell’associazione Cesvi, il ricavato è stato destinato a un progetto per la prevenzione dell’AIDS infantile in Africa.

servizio fotografico

Nessuno spostamento aggiuntivo per il servizio fotografico: le nostre bellissime foto, per lo più spontanee, le ha scattate uno dei nostri più cari amici, Francesco Rastelli, invitato al matrimonio.

foto matrimonio

foto spontanee

foto sposi

trucco sposa

Make up fai-da-me, cercando di limitare la quantità di cosmetici e quindi di prodotti chimici!

trucco sposa fai da te

bomboniere

Bomboniere vive: mini-bonsai realizzate da Lombardi Plants di Napoli, con confetti prodotti localmente e confezione in rafia e altri materiali naturali.

bomboniere bonsai


auto sposi

Niente “macchinone a noleggio” per arrivare in chiesa: mi hanno accompagnato degli amici invitati con la loro auto.

anelli

Niente anello di fidanzamento: l’estrazione dei diamanti è una vera e propria piaga ambientale  e sociale.

sposi green

NB: Sarà facile intuire che tutti questi accorgimenti hanno reso il nostro matrimonio anche low-cost, oltre che low-impact!

brindisi

 

PS: sì, lo sposo aveva un braccio ingessato!

 

Ringraziamo:

Parrucchiere: Antiope di Pomigliano d’Arco 

Abito sposa: Max Mara, Napoli

Abito sposo: Brooks Brothers

Bomboniere: Lombardi Plants, Napoli 

Partecipazioni: Cesvi 

Pranzo: Fattoria biologica “La Colombaia”, Capua 

Fiori: La Ninfea, Brusciano (NA)

Fotografie: Francesco Rastelli

 

Silvana

www.nozzeverdi.com