Chiedi alla wp: noleggio piante in vaso

Chiedi alla wp: noleggio piante in vasoSabrina, che si sposerà il prossimo settembre, sta valutando l’ipotesi di noleggiare piante in vaso per la decorazione della Chiesa, ma ha problemi di luce e di accostamenti di colore.

Per questo ha chiesto l’aiuto di Roberta, la wedding planner di Wonderland che sta portando avanti questa splendida rubrica di consigli.

Continuate a scriverci i vostri dubbi e le vostre perplessità

relative all’organizzazione del vostro Matrimonio e Roberta risponderà ad ognuna di voi direttamente su Nozzefurbe.

 

 sposi noleggio piante in vaso

Cara Sabrina,

eccomi qua!

Molto bella l’idea di affidarti ad un distributore per utilizzare piante anziché fiori recisi. E molto bello anche l’azzurro come colore dominante. Sicuramente l’ortensia è una buona soluzione e la stagione dovrebbe essere adatta. Il tono d’azzurro di questo fiore è favoloso.

NOLEGGIARE LE PIANTE

Il primissimo e fondamentale consiglio, però, riguarda proprio la tipologia di piante utilizzabili perché, al di là della stagionalità, non tutte le piante sono noleggiabili, quindi solamente il fornitore potrà dirti fra quali potrai scegliere. Non vorrei darti delle idee non realizzabili, perciò rimando direttamente all’esperto del settore!

Vorrei invece darti qualche spunto per aiutarti a realizzare il tutto… ho guardato attentamente l’immagine che mi hai mandato e devo dire che la chiesa non sembra affatto buia, però ne ho cercate altre su internet e da quelle risultano colori diversi e in effetti appare un po’ scura. Certamente, come dici tu, è molto ricca di decori e anche molto grande, sembra che ci sia una lunghissima navata con tante panche.

ACCOSTAMENTI DI COLORE

Per iniziare vorrei consigliarti di verificare bene che il tono di azzurro della pianta che sceglierai non sia in “dissonante” con quello dei decori della chiesa. Non c’è niente di peggio che abbinare colori simili ma non in gradazione fra loro.

PICCOLE PIANTE PER UN EFFETTO DELICATO

Essendo la chiesa molto ricca eviterei di mettere piante alte, perché sarebbero ridondanti e difficilmente riuscirebbero ad armonizzarsi con l’ambiente, probabilmente risulterebbe troppo pieno. Sfrutterei invece il fatto che ci sono tante panche per appendere ogni tanto dei vasetti con piccole piante azzurre. Diciamo 1 panca su 5 (destra e sinistra naturalmente) così da accompagnare l’entrata della sposa senza essere troppo invadente. Sarebbe carina una piantina a cascata. Altrimenti, sempre per non essere in contrasto con la chiesa, potresti appoggiare una lunga fila di piantine basse ai piedi di tutte le panche. Ho visto inoltre che ci sono delle balaustre proprio davanti all’altare e immagino che voi sposi sarete posizionati proprio lì vicino. Quindi, anziché mettere composizioni di fiori accanto a voi, potreste arricchire la balaustra esattamente con le stesse piantine utilizzate per la navata, mettendone almeno 4 per lato se sono piccole. In questo modo il colpo d’occhio entrando in chiesa sarebbe molto d’effetto.

piccoli fiori lungo la navata

Foto da: Stylemepretty

UN PO’ DI BIANCO PER ILLUMINARE

Se così facendo la chiesa risultasse troppo scura, ti consiglio di mettere lungo la navata della moquette (o passatoia) avorio. In effetti l’unico colore che illumina gli interni in maniera evidente è il bianco, quindi se non vuoi utilizzarlo per i fiori, questa potrebbe essere una buona soluzione.

MENO FIORI E PIU’ FANTASTIA

Per quanto riguarda l’agriturismo, immagino che il ricevimento sarà all’esterno immerso nella natura. Quindi credo che tu possa limitare di molto l’utilizzo dei fiori se questo è il tuo desiderio. Potreste decorare le sedie con fiocchi in organza o tulle azzurro ad esempio, infilando un solo fiorellino in ogni fiocco. E come centritavola potreste mettere delle ciotole trasparenti con acqua e colorante azzurro e qualche fiore galleggiante (o candela se si svolgerà di sera). In questo caso potrai utilizzare anche dei fiori bianchi per creare un po’ di contrasto. Mi raccomando sempre di verificare che tutti questi azzurri siano compatibili fra loro se vuoi che il risultato sia gradevole e raffinato.

centrotavola acqua azzurra

Foto da: Sinistra, Destra

SFUMATURE O CONTRASTO

Un’idea per il solo ricevimento potrebbe essere anche quella di creare delle sfumature dall’azzurro pallido, al carta da zucchero al blu scuro con un tocco di bianco. Riprendendo quindi le decorazioni della chiesa ma arricchendole per la festa. In alternativa, per dare maggiore vivacità e freschezza, potresti creare decorazioni con un contrasto netto abbinando ad esempio l’azzurro e il giallo o l’azzurro e il verde menta.

matrimonio azzurro e giallo

Foto da: trendybride

Che ne pensi? Ti ho dato risposte all’altezza delle tue aspettative? Spero proprio di si…

Tantissimi auguri a te e al tuo fidanzato!!

 

Continuateci a scrivere per avere le risposte personalizzate di Roberta

chiedi-alla-wp

logo-Wonderland