Chiedi alla wp: matrimonio hippie naturalistico

Chiedi alla wp: matrimonio hippie naturalisticoCi ha scritto Elena chiedendo consigli a Roberta, wedding planner di Wonderland, in merito al proprio matrimonio. Elena ama la natura e sta pensando, insieme al suo fidanzato, ad un matrimonio in stile hippie naturalistico.

Vediamo quali sono i consigli della wedding planner

per questo matrimonio estivo.

 

Chiedi alla wp: matrimonio hippie naturalistico

Ciao Elena!

La prima cosa che mi è venuta in mente leggendo la tua richiesta è quella di utilizzare il prato dell’agriturismo per stare in relax con i vostri amici, perciò d’istinto appoggio l’ipotesi hippie-naturalistica e la trovo anche piuttosto divertente!

LA LIBERTA’

Il matrimonio libero da vincoli, da ingessature, dove si ritrova il contatto con la natura e la voglia di stare insieme, ad esempio senza assegnare i posti ai tavoli e lasciando ai vostri ospiti la scelta di dove accomodarsi!

Per la parte che si svolgerà all’esterno immagino tanti cuscini e coperte coloratissime sul prato dove poter stare seduti o, perché no, anche sdraiati ad ascoltare la musica. Sarebbe bello se per la festa poteste togliere le scarpe e ballare sul prato accompagnati da pezzi anni ’70: dagli Abba a Bob Marley al rock tipico di quegli anni, tutto è concesso, anche mixare stili diversi purché della stessa epoca.

matrimonio natura

Foto di: Souder Photography

Potreste addirittura spingere un po’ di più il concetto scrivendo sulle partecipazioni “è gradito un tocco anni ‘70” in modo che tutti gli invitati siano preparati all’ambientazione e, se lo desiderano, aggiungano al proprio abbigliamento una personale interpretazione del tema.

LA NATURA

Naturalmente anche per la parte di ricevimento che si svolgerà all’interno dovrete optare per qualcosa di molto semplice e “easy”, con tanti colori e fiori di campo. Sarebbe carino creare dei centritavola che ripropongano il concetto di prato fiorito, utilizzando ad esempio una base di erba vera e senza creare composizioni troppo elaborate. Anche il menù sarà molto semplice, il più possibile eco-compatibile e senza piatti troppo elaborati.

matrimonio hippie naturalistico

Foto da: Jessica Monnich Photography

SPOSA VINTAGE ANNI class=

Per quanto riguarda il tuo look, potresti lasciare i capelli sciolti incorniciandoli con una coroncina di fiori semplici, come le margherite, oppure con una fascia sulla fronte, ma di un tessuto prezioso come il pizzo e con un bel fiore da una parte. L’abito dovrà essere molto semplice e leggero. Anche in questo caso ottimo il pizzo e anche le frange se te la senti, ma in ogni caso un tessuto morbido e una bella gonna ampia. Il trucco ti dà due possibilità a seconda della tua personalità e delle tue abitudini, uno acqua e sapone che sottolinei l’idea di semplicità e l’altro in perfetto stile anni ’70 con occhi molto marcati. In questo caso attenzione massima alla scelta del make-up artist perché il confine tra trucco d’impatto e trucco pacchiano è veramente sottilissimo e le foto ricordo potrebbero diventarti nemiche!

abito da sposa hippy

Foto da: Etsy

I COLORI DELLA GIOIA

Una festa hippie è un inno alla gioia di vivere e quindi i colori accesi mescolati fra loro devono esserne il segno distintivo in ogni dettaglio, torta nuziale compresa. Bouquet coloratissimo di fiori misti, ghirlande di fiori colorati come decori, coperte e cuscini… tutto deve dare l’idea di un’esplosione di gioia.

Insomma, parole d’ordine: libertà, colori e contatto con la natura incontaminata! Bellissimo!!

matrimonio colorato

Foto da: Jessica Monnich Photography

 

 

Continuateci a scrivere per avere le risposte personalizzate di Roberta

chiedi-alla-wp

logo-Wonderland