Chiedi alla wp: matrimonio country chic

Chiedi alla wp: matrimonio country chicTante domande stanno arrivando alla redazione di Nozzefurbe per chiedere consiglio alla nostra Wedding Planner Roberta Patanè di Wonderland.

La domanda di oggi riguarda uno stile molto in voga negli ultimi tempi, un matrimonio country chic.

Vediamo cosa ha chiesto la nostra lettrice Noemi e come ha risposto Roberta.

 

domanda matrimonio country chic

Ciao Noemi, che bella scelta il country-chic!! Piace tantissimo anche a me…

Non è semplicissimo rispondere a questa domanda senza avere idea della location in cui si svolgerà il ricevimento. A dire il vero non è facile rispondere a nessuna domanda senza un po’ di informazioni…

Nel tuo caso è importante capire l’ambientazione, il tipo di sedie, gli eventuali complementi d’arredo presenti, ma tenterò!

Sicuramente potrai trovare alcuni elementi da noleggiare (su internet ci sono addirittura aziende che noleggiano le balle di fieno), ma difficilmente riuscirai a trovare tutto a noleggio. Conviene forse appoggiarsi a professionisti che possano farlo per te.

appoggiarsi a professionisti per evitare acquisti

Se non hai la possibilità di farti aiutare da un wedding planner, per prima cosa ti consiglio di individuare un fiorista o un allestitore che sappia comprendere bene lo stile che hai in mente. Il country-chic non richiede composizioni elaborate, anzi. I fiori e le piantine aromatiche vanno quasi “appoggiati” nei vasi, perciò  è fondamentale che il tuo fiorista lo condivida con voi. Se non l’hai già scelto cercane uno che disponga di cestini e vasi che vi possa noleggiare, o che sia disposto a ricoprire dei normali vasi con juta, corda, e altri materiali “rustici” rendendoli country. Inoltre chiederei alla location se disponga di qualche oggetto da poter utilizzare e decorare, come un carrettino, una giara o qualche bottiglia… Meglio fare un sopralluogo insieme al fiorista che con occhio esperto potrebbe individuare oggetti che si prestino particolarmente allo scopo. 

matrimonio country chic

foto da Style me pretty

ACQUISTARE SOLO QUALCHE ELEMENTO CARATTERISTICO

In questo modo voi potreste limitarvi ad acquistare pochi elementi d’arredo sfruttabili in futuro a casa. Fate un giro per i mercatini durante i week-end, si fanno dei veri affari! Proprio sabato ho trovato una gabbietta per uccellini stupenda ad una cifra veramente irrisoria!!!

USARE LA FANTASIA

Se c’è ancora tempo prima del matrimonio metti sotto tutta la famiglia e gli amici a mangiare yogurt in vasetti di vetro! Sono sempre adorabili, con piccoli fiori o candeline… Qualche bottiglia caratteristica si può utilizzare per arricchire pochi punti strategici e in questo caso puoi trovarne a prezzi abbordabili in tanti negozi (da Ikea al Mercatone, per citare solo due esempi presenti un po’ dappertutto) o girando grandi supermercati potresti trovare latte o bevande in bottiglie in vetro che si prestino allo stile..in questo caso metti tutti a bere, che fa tanto bene!!

vasetti di yogurt in vetro come porta candele

foto di: Emanuele Capoferri

COPRI SEDIA E RUNNER

Per i copri sedia e i runner dipende molto dal materiale, solitamente a noleggio trovi i tovagliati “standard”: tovaglie e coprimacchia nei tessuti più tradizionali come cotone e lino..non so di che zona d’Italia tu sia, anche questo incide non poco. Diciamo che Roma, Milano e i grandi centri sono agevolati perché si trova un po’ più di varietà…

Ad essere sincera per il matrimonio country-chic trovo che il copri-sedia non sia assolutamente necessario, se le sedute sono carine non vanno coperte, anzi, meglio sottolineare lo stile rustico del matrimonio lasciandole visibili e piuttosto arricchendole con una piccola decorazione.

Ma se tu li desideri, ben vengano anche i copri-sedia! Con un budget non elevato puoi pensare di acquistarne di economici in TNT: ovviamente l’effetto è molto meno “chic”, ma se sono di tuo gusto il tocco di colore è assicurato.

sedie matrimonio country chic

foto da: Heartloveweddings

WEDDING PLANNERS

Sai per i wedding planners è un po’ diverso. Si creano rapporti di fiducia con vari professionisti, come ad esempio negozi di casalinghi, catering, fioristi, che ci consentono di noleggiare articoli che al pubblico vanno esclusivamente in vendita. Vale la pena acquistare solo oggetti che siano adattabili e sfruttabili in matrimoni anche molto diversi fra loro, ma è praticamente impossibile avere un magazzino che risponda a tutte le esigenze, anche perché nascono continuamente idee e progetti nuovi. Per lo più ricorriamo al noleggio ma, qualora non sia possibile e gli sposi desiderino degli allestimenti molto specifici, si procede con l’acquisto. Di volta in volta si valuta se acquistare direttamente il materiale perché potrebbe essere utile in futuro o acquistarlo per conto degli sposi.

Spero di essere stata esaustiva!

Tantissimi auguri a te e al tuo fidanzato!!

 

 

PER OTTENERE RISPOSTE PIU’ MIRATE

Chiudo con una preghiera a tutte le lettrici: nel porre la domanda scrivendo a info[at]nozzefurbe.com cercate di fornirmi più dettagli possibili sul vostro matrimonio e sui vostri gusti, in questo modo mi consentirete di dare risposte più mirate e utili!

 

Continuateci a scrivere per avere le risposte personalizzate di Roberta

chiedi-alla-wp

logo-Wonderland