10 consigli per un Matrimonio che parli DAVVERO di Voi

10 consigli per un Matrimonio che parli DAVVERO di VoiAvete un Budget limitato per le vostre Nozze o semplicemente non avete nessuna intenzione di spendere per una festa lunga una giornata quello che guadagnerete, se siete fortunati, in un anno di lavoro?

Vi siete appena fidanzati e vi state iniziando a chiedere da dove partire per organizzare il vostro Matrimonio a Budget controllato?

Avete paura che l’evento-matrimonio prenda il sopravvento e diventi una macchina infernale che non saprete più controllare e che non parlerà di voi come coppia?

Ecco 10 consigli utili per non disperdere tempo, energie e soldi.

1.    Partite dalla visione generale, non dai dettagli

Sedetevi con il vostro fidanzato e cercate di immaginare il tipo di Matrimonio che volete. Cosa volete poter dire del vostro Matrimonio, a festa finita? Cosa volete che dicano i vostri ospiti? Come volete rendere il vostro Matrimonio memorabile, rilassante e divertente? Mettete nero su bianco la vostra lista di priorità e solo in seguito iniziate a pensare ai dettagli minori. E chiedetevi sempre: “Questo dettaglio si allinea con quella che è la nostra visione generale?”

2.    Fate in modo che il Matrimonio sia come lo avete immaginato

Una volta che avete deciso il tipo di Matrimonio che volete, fate in modo di realizzarlo. Non fatevi influenzare da quello che vogliono i vostri genitori, dalle vostre insicurezze o dal budget che avete stabilito. Abbiate coraggio, rimanete coi piedi per terra e siate creativi. Il vostro Matrimonio dovrebbe essere rappresentativo della vostra coppia e non di qualcun altro.

discussioni sposa e suocera

3.    Limitate gli invitati a quelli più vicini e più cari

Il vostro Matrimonio non è uno show. E’ la celebrazione di un Amore che vuole diventare Famiglia. Vi sentirete molto meno stressati se sarete circondati dagli amici più cari e dalla famiglia. E’ il vostro giorno. Non lasciate che nessuno metta bocca sulla lista dei vostri invitati.

4.    Distinguete tra quello che Volete e quelli di cui Avete Bisogno

Quando iniziate a pianificare il Matrimonio, ci sarà spesso confusione tra quello di cui avete davvero bisogno e quello che volete (o che pensate di volere). Il consiglio è di applicare la regola del 10-10-10: ogni volta che dovete prendere una decisione chiedetevi “Quale sarà l’effetto di questa decisione tra 10 minuti, 10 mesi, e 10 anni?” Vi aiuterà moltissimo a mettere ogni cosa nella giusta prospettiva. E a capire che non tutto è importante o fondamentale.

5.    Non lasciate che il Matrimonio metta in difficoltà la vostra Relazione

Organizzare un Matrimonio richiede molte scelte da compiere e molti compromessi a cui scendere. E’ facile che possiate trovarvi in disaccordo su alcuni punti e questo potrebbe portarvi a discutere. Ricordate sempre che il Matrimonio occuperà solo una giornata di tutta la Vita che avete scelto di dividere. Vale davvero la pena discutere per quelli che, nell’arco di una vita, ricorderete come inutili dettagli?

Non lasciate che il Matrimonio metta in difficoltà la vostra Relazione

6.    Stabilite un buon rapporto con i fornitori

Lavorare con altre persone, come ad esempio i fornitori ai quali deciderete di appoggiarvi nell’organizzazione del Matrimonio, può essere molto stressante. Dovete avere molta fiducia nelle persone che lavoreranno per voi. Fate quindi in modo di stabilire un buon rapporto basato sulla fiducia e sull’onestà con tutti i fornitori, in modo che tutti sappiano cosa vi aspettate e che tutti diano davvero il meglio per il vostro grande giorno.

7.    Non dimenticatevi della Cerimonia

Mettete la stessa cura che avete messo nello scegliere ogni singolo dettaglio, fiori, abito, partecipazioni, musica, ristorante, anche nella Cerimonia che vi consacrerà Marito e Moglie. Lo scopo di un Matrimonio è quello di dichiarare pubblicamente (e davanti a Dio) il vostro reciproco impegno a formare una Famiglia. E’ la cosa più importante! Non dimenticatelo durante l’organizzazione!

8.    Vestitevi comodi

E’ il vostro Matrimonio. Dovreste divertirvi. Siate sicuri di indossare abiti che vi permettano di camminare, ballare e di muovervi in comodità dalla testa ai piedi, dalla cerimonia al ricevimento. Davvero, ci sono spose che hanno tutto il giorno mal di testa per colpa di una complicata acconciatura, o non possono camminare perché hanno scelto scarpe bellissime, ma scomodissime.

vestitevi comodi

9.    Non fatevi ossessionare dal Matrimonio

Non sprecate troppo tempo leggendo riviste da Sposa o navigando in Internet. Si, le riviste e, ancora di più, internet, possono darvi qualche idea. Si, le riviste sono belle da sfogliare. Ma possono anche farvi venire mille dubbi che potrebbero allontanarvi dalla visione generale che avete del vostro Matrimonio. Quello che vedete pubblicato fa parte della Grande Industria del Matrimonio, che fattura miliardi di euro l’anno e che ha tutto l’interesse di convincervi che un Matrimonio DEVE essere in un certo modo e che non esistano alternative.

10.    Semplicemente respirate

Organizzare un Matrimonio è stressante. Le vostre aspettative sono molto elevate e anche la posta in gioco e questo vi renderà ancora più stressate. Ma ricordate: non vi importeranno più certi dettagli (il tempo, i fornitori, il cibo) quando alla fine sarete sposati. E tutto ciò che non andrà secondo i piani si trasformerà solo in una storia divertente da ricordare negli anni. Quando diventerete un po’ irrazionali semplicemente andate a rannicchiarvi accanto al vostro fidanzato e ricordate a voi stessi che il Matrimonio è più importante della Festa di Matrimonio.

Non fatevi ossessionare dal Matrimonio

 

Foto da: Il mio grosso grasso matrimonio greco, Quel mostro di suocera, Anna Wu Photography, Promroyalty, Workingbrides

 

Nozzefurbe.com