10 idee per organizzare un matrimonio green

10 idee per organizzare un matrimonio greenBuongiorno amiche di Nozzefurbe, sono Caterina Wedding Planner di Glitter Studio a Varese e blogger di Glitter in the air.  Sono qui per fornirvi una mini guida per pensare al vostro matrimonio in modo eco-friendly.

Spesso può essere difficile sapere da dove cominciare.

Eppure fare scelte che riducono l’impatto sull’ambiente, è più semplice di quanto si possa pensare.

Ecco 10 piccole idee per cominciare!

Pensare Vintage

Gli elementi d’epoca sono una tendenza. La sposa può indossare i gioielli della nonna, che oltre ad essere splendidi, sono anche un modo speciale per onorarla. Ma non è tutto! Recuperate vasi da muratore, vecchie brocche e barattoli di latta per i fiori. Cercate tessuti vintage per le tovaglie, per avvolgere il vostro bouquet o per lo sfondo del Photo Booth. Il massimo sarebbe anche trovare un abito retro-glam, o farselo fare da un bravo sarto. Insomma…le possibilità sono davvero infinite!

decorazioni-vintage

Spostamenti green

Uno dei modi più semplici per ridurre le emissioni di viaggio per il vostro matrimonio è quello di celebrare la cerimonia e il ricevimento nello stesso luogo. Eviterete ai vostri ospiti il fastidio di spostarsi da un luogo all’altro. Se non fosse possibile, valutate la possibilità di noleggiare un furgone o un pulmino per spostare tutti in massa. Pensate anche all’originalità delle fotografie, che potrebbero derivare dagli spostamenti in tram, in autobus o in metropolitana.

Dettagli fai da te

Il fai-da-te è un modo semplice e divertente per aggiungere eco-dettagli e un tocco personale al vostro matrimonio. E’ sufficiente un po’ di creatività, materiali riciclati e dettagli vintage. Per esempio scrivere con una bella calligrafia su del cartoncino riciclato per creare i segnaposti. Cucire delle pochette con tessuti recuperati, per donarli alle damigelle. Riutilizzare le cornici antiche, disegnare o stampare i numeri dei tavoli o i menù su carta riciclata che poi metterete all’interno del telaio.

Elementi naturali

In base al periodo del matrimonio, avrete a disposizione alcune opzioni per l’utilizzo di elementi naturali. Per esempio le foglie colorate in autunno, le pigne in inverno, la sabbia e le conchiglie in estate. Alcuni rami o pezzi di legno possono essere un buon punto di partenza per un allestimento rustico. Una fetta di legno, ad esempio, può diventare un originalissimo portafedi. Utilizzare elementi naturali, oltre ad aggiungere una bellezza inconsueta, riduce notevolmente l’uso dei fiori.

segnaposti-eco

Navigare Green

Sempre più coppie scelgono di creare un sito di nozze. Utilizzando la connessione Internet è un ottimo modo per pensare all’ambiente, considerando la quantità di carta che è possibile eliminare, spedendo inviti online. Il sito deve ovviamente contenere tutte le informazioni di cui i vostri ospiti avranno bisogno: direzioni, itinerari,  opzioni di spostamento, eventuali alloggi, menu e altro ancora. Assicuratevi che i vostri ospiti possano rispondervi direttamente dal sito, e non ci sarà bisogno di carta o telefonate, se non per i meno esperti.

Bomboniere significative

Volete che i vostri ospiti si ricordino del vostro matrimonio? Considerate di donare qualcosa di speciale, come piantine, semi e alberelli. Significativi per il fatto che cresceranno e fioriranno, proprio come il vostro amore. Anche qualcosa di commestibile è un dono eco-friendly. I cioccolatini sono una scelta fin troppo popolare, ma potrete considerare di creare un tavolo di confetti e caramelle per permettere ai vostri ospiti di riempirsi un sacchettino da portare a casa. Pensate anche ai prodotti locali della vostra zona, come una piccola bottiglia di sciroppo d’acero, o una bottiglia di vino in miniatura o un vasetto di miele.

bomboniere-eco

Scegliere il riutilizzo

Il più grande spreco nei matrimoni, deriva dagli oggetti monouso. L’uomo potrà indossare il suo abito, ancora e ancora, coordinandolo ad altri abiti presenti nel suo guardaroba. Ma per le donne, è  un pò più complicato. La sposa può considerare di farsi rimodellare un abito di famiglia o acquistare un abito di seconda mano. Se l’intenzione è invece diretta all’acquisto di un abito nuovo, si può considerare poi la rivendita o la donazione. Lo stesso vale per le scarpe. Optare per il colore in questo caso, potrebbe essere un’ottima soluzione, facilmente riutilizzabile. Per il cibo è possibile contattare ospedali e case di cura per donare loro gli avanzi. Lo stesso vale per i fiori che potranno colorare le giornate dei pazienti.

Decori commestibili

Pensate alla stagione delle mele, o a quella delle ciliegie e a come potrete aggiungere bellezza e colore ai vostri allestimenti. E pensate anche che poi potrete mangiarvele. Aggiungete un tag con il nome ad un’arancia o a ad una pesca e avrete creato dei segnaposti commestibili. Frutta, verdura ed erbe aromatiche offrono un arcobaleno di opzioni per aggiungere colore alla vostra cerimonia e ricevimento. Una volta terminato il matrimonio, sarà possibile donare gli elementi commestibili ai vostri ospiti.

decori-commestibili

Elementi stagionali

Approfittate della stagione in cui vi sposate per le opzioni di allestimento. A partire dai colori, finendo con gli elementi. Basta guardarsi intorno. Un matrimonio in giugno, ad esempio, è perfetto per un tocco di rosso, con fragole e ciliegie sia per decorare la tavola, sia per la torta. E come cadeaux per gli ospiti, tanta confettura di frutta fatta a mano messa in piccoli barattolini. Ceste piene di frutta faranno brillare il tavolo dei dessert e saranno perfetti per i centrotavola. Pensate alle zucche verdi/arancio o alle foglie rosse e oro in autunno, o alle bacche rosse e ai rami di pino sempre verdi in inverno.

Beneficenza

Il giorno del matrimonio è perfetto per riconoscere le cause in cui si crede e includere un gesto di beneficenza importante. Per esempio fare una donazione, rilasciando ai vostri ospiti un opuscolo della fondazione scelta. Una serie di organizzazioni permette di donare il proprio abito dopo il matrimonio: una grande scelta per la sposa che preferisce un vestito nuovo per il giorno delle nozze. L’associazione rivenderà l’abito e userà i soldi per la sua causa o lo donerà a ragazze che non possono permetterselo.

Se si sceglieranno solo alcune di queste opzioni o se si cercherà di incorporarle tutte, si sarà comunque fatta la differenza, rendendo altresì il vostro matrimonio, super personalizzato e soprattutto anche più economico.

 

 

Foto da: Decorazioni Vintage, Elementi naturali, Bomboniere significative, Decori commestibili

Caterina – Glitter in the air