Viaggio di nozze nelle oasi protette

Nel nostro precedente articolo, suggerendo alcuni punti cardine per una luna di miele che possa definirsi “sostenibile”, abbiamo accennato alla possibilità di organizzare il vostro viaggio presso aree protette e/o gestite da organizzazioni nazionali e internazionali. In questo articolo possiamo esaminarne qualcuna, fornendo qualche utile link e facendo anche riferimento alle Filippine, di cui noi ci occupiamo.

I beni ambientali e culturali in giro per il mondo sono davvero molti, così potreste decidere di rilassarvi in una sola area naturale, oppure decidere di fare un tour alla scoperta delle grandi opportunità del pianeta.

Una delle organizzazioni più famose del mondo è sicuramente il WWF (World Wide Fund for Nature), notissimo per le sue compagne e per le attività di gestione di aree naturali. Un’idea potenzialmente buona per scegliere la destinazione della vostra luna di miele potrebbe essere quella di andare sul sito WWF e da qui cercare le località che più vi interessano in giro per il mondo. Se non ci si vuole allontanare troppo, anche il sito italiano del WWF ha una sezione dedicata al turismo nel suo sito ufficiale e un portale interamente dedicato al turismo responsabile.

I vantaggi di scegliere una vacanza di questo genere sono molteplici: aiutiamo con la nostra spesa un progetto di salvaguardia e conservazione, visitiamo posti bellissimi e siamo guidati da personale altamente qualificato. L’esperienza umana del viaggio di nozze in questo modo può davvero inserire la vostra coppia in un contesto più ampio, non chiudendovi in voi stessi ma interagendo con le bellezze del mondo di cui fate parte. La scelta di un’area di conservazione potrebbe anche trattarsi solo di una tappa del vostro viaggio, proseguendo poi con un itinerario più classico!

Fare un’esperienza di questo tipo in un paese in via di sviluppo, aggiunge anche un ulteriore valore, ovvero quello del supporto delle comunità locali. Per esempio nelle Filippine c’è una località chiamata Donsol, che è diventata famosa in tutto il mondo grazie alla possibilità di avvistare e perfino nuotare con gli squali balena, i più grandi pesci e squali esistenti al mondo (innocui e socievoli). Qui un progetto del WWF ha permesso di rendere questa attività meno invasiva e che vengano monitorati e tutelati questi giganteschi animali che hanno un importante ruolo ecologico nell’ecosistema locale, ma che sono anche diventati grazie al turismo degli importanti motori dell’economia locale. Il coinvolgimento e l’educazione ambientale dedicate ai locali hanno un ruolo importantissimo per la conservazione di questi animali. Donsol si trova nella regione di Bicol, la quale ha anche alla portata magnifiche spiagge e uno spettacolare vulcano. Per chi vuole un po’ di avventura e tanta natura anche nel suo viaggio di nozze!

nuotare con squali balena

Foto da: Travel Austronesia

Un’altra organizzazione internazionale che dà sicuramente un marchio di qualità ad alcune aree del mondo è l’UNESCO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura). In questo caso possiamo trovare interessanti stimoli e destinazioni anche circa gli aspetti più culturali del turismo.

Uno fra gli scopi dell’UNESCO è quella di fare una lista di cosiddetti “patrimoni dell’umanità”, siti importanti dal punto di vista culturale o naturalistico, la cui conservazione è ritenuta importante per il bene di tutto il pianeta. Attualmente si contano 962 siti (745 beni culturali, 188 naturali e 29 misti) in tutto il mondo, una scelta indubbiamente ampia.

L’Italia fra l’altro è il paese con il maggior numero di siti, ben 47. Come al solito non dobbiamo dimenticarci del grandissimo patrimonio culturale italiano che tutto il mondo guarda con ammirazione: rimanere in Italia può essere una scelta premiante per il vostro viaggio di nozze, considerando anche il gran numero di coppie straniere che sceglie di venire nel nostro paese.

isole-eolie-patrimonio-unesco

Foto da: Meteoweb

L’UNESCO tiene anche conto del mondo della natura e infatti ha definito le “Nuove Sette Meraviglie del Mondo Naturale”, e anche queste potrebbero essere sicuramente le migliori destinazioni per il vostro viaggio di nozze: La Foresta Amazzonica, La Baia di Ha Long in Vietnam, le cascate dell’Iguazù fra Argentina e Brasile, l’Isola di Jeju in Corea del Sud, l’Isola di Komodo in Indonesia, il Fiume Sotterraneo di Puerto Princesa nelle Filippine e la Table Mountain in Sudafrica.

Tornando all’Italia, sicuramente possiamo trovare una mappa di bellissimi beni anche sul sito del FAI (Fondo Ambiente Italiano), che gestisce e valorizza beni di interesse culturale distribuiti sul territorio italiano.

Rimanendo in Europa, possiamo trovare anche un’altra organizzazione estremamente conosciuta per la sua abilità gestionale e con numerose affinità con il FAI stesso: il National Trust. Il “National Trust for Places of Historic Interest or Natural Beauty” è una organizzazione che ha come obiettivo quello di conservare l’eredità storica e naturale di Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord (la Scozia ha un apposito National Trust for Scotland).

Potreste decidere di visitare uno dei loro numerosi siti, oppure godervi qualche luogo mozzafiato dell’Inghilterra per esempio soggiornando presso i cottage del National Trust: relax, cultura e natura in luoghi mozzafiato con la tipica gentilezza e cordialità della campagna britannica. Potete immaginare già di passare una settimana in uno di questi stupendi cottage restaurati sulle colline o in cima a una scogliera.

nationaltrustcottages

Foto di Mike Henton via nationaltrustcottages

In conclusione, se volete scegliere una destinazione sostenibile per il vostro viaggio di nozze, le organizzazioni come quelle sopra elencate possono essere una garanzia di qualità e di rispetto degli standard di cui avete bisogno.

Questo articolo è stato curato da Tropical Experience Travel Services.

Numerosi siti UNESCO e aree sotto tutela possono essere inclusi nei nostri itinerari all’interno delle Filippine e organizziamo tour nel rispetto dell’ambiente seguendo 12 punti fondamentali .

Non dimenticate di seguirci anche su facebook.