Home » Nozze Low cost » Organizzazione low cost » Nozze in bassa stagione

Nozze in bassa stagione

Siamo a Novembre e ora come non mai possiamo goderci le calde tonalità autunnali in attesa dei piccoli piaceri di una fredda giornata invernale. Così ho pensato di dare qualche suggerimento alle spose che vogliono risparmiare per le proprie nozze.

Una delle prime cose da decidere, dopo aver ricevuto la proposta di Matrimonio, è la data del matrimonio.

Se si ha a disposizione un budget limitato, un accorgimento che può far risparmiare parecchio è proprio scegliere di sposarsi in bassa stagione.

Sembrerà banale, ma i Matrimoni in Italia si concentrano in prevalenza tra aprile e settembre. Questo, ovviamente, fa alzare la richiesta e quindi i costi in quei mesi, oltre a rendere difficile trovare un ristorante o un fotografo liberi.

Anche le coppie che in Italia hanno scelto di farsi aiutare dagli sponsor, nella maggior parte dei casi hanno scelto date primaverili o estive. 

 

Questo perché si tende a pensare che un matrimonio, per essere magico e perfetto, debba necessariamente includere sole, caldo e spazi aperti. Ma non solo. Si pensa che in primavera e in estate le persone siano più libere di recarsi ad un Matrimonio e anche che le foto vengano meglio, per via della luce naturale. Spesso invece i matrimoni estivi sono temuti dagli ospiti per via del caldo eccessivo. Essere vestiti in modo elegante ed essere costretti ad una estenuante giornata apparentemente senza fine (alcuni matrimoni iniziano di mattina e finiscono a tarda notte) di spostamenti sotto il solleone e di eterni pranzi che costringono a stare seduti per ore e ore, non è ne’ piacevole ne’ auspicabile. Quanti di voi hanno ricevuto un invito per un matrimonio a luglio o agosto e hanno pensato “Preferirei stare al mare“?

Spesso si sottovaluta il fascino di un matrimonio autunnale o invernale, il romanticismo di una giornata uggiosa da passare al chiuso, in ambienti caldi e accoglienti, l’atmosfera magica di un caminetto acceso, la bellezza dei colori autunnali, ma anche il candore della neve. Le foto in una giornata uggiosa, piovosa, addirittura innevata possono essere di gran lunga più romantiche di quelle scattate sotto il sole, con la sposa costretta a tamponarsi il sudore tra uno scatto e l’altro. Anche il trucco ringrazierà e terrà di più. Inoltre gli ospiti, col fresco, saranno più invogliati a gustare le numerose pietanze che avrete previsto per il vostro banchetto. Ovviamente se la vostra priorità è il risparmio, ricordatevi di non esagerare col cibo: più portate fanno inevitabilmente lievitare il prezzo e, spesso, sono solo uno spreco che non verrà mangiato da nessuno.

Ovviamente i costi di un matrimonio in autunno o in inverno  sono molto più contenuti. I ristoranti hanno poche richieste e quindi abbassano i prezzi per creare movimento in mesi altrimenti morti, e lo stesso vale per i fotografi, i negozi di bomboniere e tanti altri settori che vivono principalmente di stagionalità.

Per chi volesse abbattere ancora di più i costi, una buona idea è anche quella di scegliere un un giorno infrasettimanale. Molti ristoranti, infatti, applicano uno sconto fino al 50% per le nozze infrasettimanali, il che è un gran risparmio, visto che la spesa che incide di più sul budget finale è proprio quella del ristorante.

Vale quindi la pena pianificare con attenzione la data delle proprie Nozze e valutare attentamente i pro e i contro di un Matrimonio fuori stagione.

 


Check Also

miglior-fotografo

Idee per un matrimonio low cost

Sposarsi è il sogno di ogni donna e ovviamente i costi sono così elevati che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.