Home » Nozze fai da te » Viaggio di Nozze fai da te » Viaggio di nozze in auto

Viaggio di nozze in auto

Viaggio di nozze in auto, si o no? Se l’idea di un viaggio itinerante vi alletta e vi sembra l’ideale per la vostra coppia, vediamo oggi di darvi qualche consiglio utile per organizzarlo alla perfezione.

1-CHECK-UP

La prima cosa da fare, se state progettando un viaggio di nozze in auto, con la vostra auto, è di sottoporla ad un attento check up. Fate controllare i freni, i filtri, l’olio. Fate mettere in pressione le gomme e verificate lo stato d’usura dei battistrada, in modo da essere al sicuro anche nel caso di pioggia. Verificate che le cinture di sicurezza funzionino bene. Una controllatina anche alle luci di posizione e alle frecce, e sostituite i tergicristalli se necessario.

Se partite d’estate, fate ricaricare l’aria condizionata, in modo da avere garantito il fresco, mentre se partite d’inverno ricordate di caricare le catene da neve (meglio se montate anche le gomme termiche) e il liquido antigelo.

Avere una macchina efficiente è il primo passo da compiere, se non volete correre il rischio di rimanere in panne.

E dopo aver messo a punto l’auto, non dimenticate di pulirla per bene, dentro e fuori.

EQUIPAGGIAMENTO

Cosa serve quando si viaggia in auto? Nell’epoca dei navigatori e di Google Maps la mappa può sembrare obsoleta, rimane però un oggetto di culto, che vi permette di avere una visione di insieme dei paesi che visiterete. Consiglio quindi di fornirvi delle cartine stradali dei paesi che volete visitare.

Portate poi degli snack, che costano meno se acquistati al supermercato, piuttosto che negli autogrill e sicuramente è bene ricordarsi di lasciare a casa gli anelli con diamanti.

Non dimenticate anche una bottiglia d’acqua, che potrete ricaricare lungo il percorso. Qualche coperta e un paio di cuscini potrebbero rivelarsi utili nel caso uno dei due voglia schiacciare un pisolino, ma anche in caso di pic nic improvvisato.

Importante è anche un kit di emergenza, con una torcia, delle batterie di scorta, cavi di connessione, il crick e il triangolo, i giubbotti salvavita e un kit di primo soccorso contenente cerotti e disinfettante.

Cercate di immaginare cosa può succedere durante il viaggio e portate tutto quello che potrebbe essere necessario.

PIANIFICAZIONE DEL VIAGGIO

La pianificazione del viaggio è una parte divertentissima da vivere in coppia. Per prima cosa dovrete decidere dove andare. L’Italia ha la fortuna di essere abbastanza centrale nell’Europa, quindi a voi resta solo l’imbarazzo di scegliere l’angolo di Europa da visitare.

Sia che scegliate di andare a sud, a nord, ad est o ad ovest, l’ideale è programmare con cura il viaggio. Ad esempio molti giovani sposi decidono di organizzare un viaggio in Sardegna, ottima location per una vacanza all’insegna del relax. In tal caso un’ottima strategia per risparmiare sul viaggio è quella di prenotare per tempo una nave o traghetto verso l’isola.

Quanti giorni starete via? Quanti km contate di percorrere ogni giorno? Preferite fare due giorni di viaggio ininterrotto e poi fermarvi qualche giorno per visitare una grande città, o invece preferite brevi tratti di strada ogni giorno?

Per quanto riguarda i pernottamenti, bisogna che vi organizziate per bene. Se ad esempio volete visitare Parigi, conviene prenotare da casa, con mesi di anticipo, l’hotel che preferite, per non rischiare di girare a vuoto in una grande città con tutto esaurito. Nei piccoli paesi potreste invece avere il problema opposto, cioè la mancanza di hotel, B&B e pensioni. Avere un itinerario di viaggio vi aiuterà ad organizzare anche i pernottamenti con un certo preavviso. Se siete una coppia avventurosa, che ama cogliere l’attimo, consiglio di non pianificare tutto, per lasciare un minimo di spazio all’improvvisazione. Potreste decidere di fermarvi in un angolino remoto d’Europa, dove potreste trovare un delizioso B&B che rimarrà per sempre nei vostri cuori.

PIANIFICAZIONE DEL TEMPO

Un viaggio di nozze di questo genere presuppone tanto tempo da passare in auto, insieme al vostro nuovo marito (e a vostra moglie). Annoiarsi non è un bel modo per iniziare la nuova vita insieme e il viaggio sembrerà interminabile se non sapete come ammazzare il tempo.

Cosa si può fare per rendere più divertente un viaggio?

Innanzitutto la musica, fedele alleata di ogni viaggio on the road che si rispetti. Potreste preparare una compilation ciascuno, per condividere col vostro amore le canzoni che hanno segnato la vostra vita. Potreste anche organizzare dei giochi tipo “Sarabanda”, abbassando il volume dopo pochi secondi e aspettando che l’altro indovini i brani. Potreste anche organizzare delle compilation su iPod o Spotify tematiche a seconda dei paesi che visiterete. Immaginate, ad esempio, di percorrere gli Champs Elysee di Parigi con un sottofondo come La vie en rose! La musica che sceglierete come colonna sonora del vostro viaggio sarà per sempre impressa nei vostri cuori e, quando la ascolterete negli anni, sarà come rivivere il vostro viaggio di Nozze.

Se amate leggere, invece di riservarvi del tempo per una lettura silenziosa, potreste pensare di leggere ad alta voce, per condividere i libri con la vostra dolce metà.

I supporti elettronici sono di grande aiuto in questi casi. Con un iPad o tramite l’app di Spotify potrete avere una libreria sconfinata di canzoni da ascoltare, e lo stesso con un Kindle per i libri.

Se amate le foto e siete dei fanatici di Instagram, una bella idea potrebbe essere quella di scattare delle foto particolari, divertenti, da condividere con gli amici rimasti a casa tramite social network, ma che potrete poi raccogliere in un divertente album on the road una volta tornati a casa. Non parlo delle solite foto in posa, ma di piccoli particolari originali e divertenti, che di solito non si immortalano con la macchinetta classica, come la colazione con vista, le scarpe che indossate, un piatto particolare o un animale buffo incontrato.

Basta usare la fantasia e il vostro viaggio di Nozze si rivelerà entusiasmante e unico, senza dovervi confinare in un resort fuori dal Mondo.


Check Also

Parigi fai da te

Ciao futuri sposi, sono Andrea, il travel blogger di VoloGratis. Non appena ho conosciuto lo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.