Home » Nozze fai da te » Location e Cibo Fai da te » Come scegliere la giusta location

Come scegliere la giusta location

Quando si pensa ad un matrimonio fai da te, si immagina subito la sposina che passa le serate con un paio di amiche tra tulle e confetti a confezionare centinaia di bomboniere, oppure armata di colla a caldo e cartoncini per assemblare un originale tableau dei posti a sedere. Alcune le immaginiamo intente a truccarsi o pettinarsi da sole e altre chine sul pc per mettere a punto una partecipazione fatta in casa.

In realtà, prima di tutto, la sposa fai da te è quella che non si rivolge ad un organizzatore professionista di Matrimoni,

quello che siamo abituate a chiamare wedding planner. La gestione di tutti gli aspetti legati all’organizzazione delle proprie nozze, dalla documentazione necessaria alla scelta delle decorazioni, è complessa e difficile, soprattutto quando si stanno organizzando le proprie nozze e quindi c’è la componente emozionale a giocare un ruolo fondamentale.

Siccome Nozzefurbe vuole aiutare le spose fai da te, soprattutto quelle che hanno pochi soldi a disposizione, cerchiamo di capire, un po’ alla volta, come muoversi tra le molteplici scelte che bisogna affrontare per organizzare un bel matrimonio fai da te, partendo da qualche consiglio per aiutarvi ad individuare la location più adatta per il vostro Matrimonio.

Essere realistici è alla base di ogni buona organizzazione, non solo per quanto riguarda il Matrimonio.

Quando vi trovate a dover scegliere il Ristorante dove festeggiare le vostre Nozze, a parte quello che avete sempre sognato, è sempre bene tenere a mente quello che potete davvero permettervi.

Sognare un Matrimonio in un castello principesco, sulla piaggia o a Las Vegas va bene, ma bisogna che siate realistici nell’affrontare questa scelta, perché se il vostro budget è limitato, prima o poi dovrete fare i conti con i vostri sogni. Prima farete i conti con la dura realtà, prima inizierete a procedere nell’organizzazione delle vostre Nozze e meno rischierete di ritrovarvi con un mare di debiti da pagare.

Questo non significa che dovete dimenticare i vostri sogni o piegarvi ad organizzare un matrimonio triste e squallido, ma solo che dovete cercare bene, perché esistono eccellenti location adatte ad ogni tipo di budget.

Ecco comunque le cose che bisogna sempre tenere presenti per scegliere la giusta location.

1. Quanti invitati?

La prima cosa da decidere, prima della location, prima ancora della data del Matrimonio, è la lista degli invitati. Ovviamente questa lista sarà in funzione anche del vostro budget, oltre che dalle dimensioni e dai rapporti tra le vostre famiglie. Se avete famiglie molto numerose, mamme e suocere che ci tengono ad invitare più persone di quelle che vi sareste aspettati, se avete obblighi sociali a cui far fronte, è chiaro che il numero degli invitati salirà di parecchio. Se comunque il vostro budget non è principesco, per risparmiare basta optare per un ristorante tipico, magari un grande agriturismo, oppure scegliere una cena a buffet, qualcosa di easy, come un pic nic wedding, che costi meno. Il numero degli invitati comunque determinerà anche la location. Ci sono bellissime ville che prevedono un minimo di ospiti, altre location che non possono ospitare più di 100 persone e così via.

matrimonio intimo in location suggestiva

2. Da dove vengono i vostri ospiti?

Un altro fattore da tenere presente, prima di scegliere il Ristorante per le vostre Nozze, è la distanza che dovranno percorrere i vostri ospiti. Siamo onesti: quante volte siamo stati invitati a Matrimoni estenuanti, celebrati in una chiesetta nel bel mezzo del nulla, a km da casa, per poi essere costretti a fare il viaggio di ritorno, lungo almeno un’ora, sotto il caldo rovente dell’ora di pranzo, per poter raggiungere un ristorante ancora più lontano da casa? Quante volte ci siamo chiesti se non si sarebbe potuto evitare di percorrere tutta la Regione prima di trovare un Ristorante decente? A parte lo stress per i vostri invitati, costretti a stare ore in auto col rischio di perdersi e di rovinarvi la festa, pensate anche a quanto inquinamento viene prodotto in questo modo. Quindi assolutamente, prima di scegliere il Ristorante, cercate di valutare da dove vengono i vostri ospiti e quanto dista dalla Chiesa dove celebrerete il Matrimonio. Se poi siete originari di una Regione, ma vivete altrove per lavoro, valutate attentamente l’opportunità di tornare nella vostra regione di origine per celebrare il Matrimonio. E’ meglio spostare solo 10 persone piuttosto che farne spostare 150.

Ristorante per matrimoni

3. Che tipo di Matrimonio volete?

Un matrimonio principesco? Uno country chic? Un matrimonio vintage o uno semplice e informale? Lo stile del Matrimonio determina la giusta location tanto quanto il numero degli invitati e il budget a disposizione. Un agriturismo non va bene, se avete in mente un matrimonio classico e sfarzoso, così come una villa non è l’ideale se avete intenzione di organizzare una festa informale da finire ballando sui tavoli. Sedetevi a tavolino col vostro fidanzato/a e parlate dell’idea che avete del vostro Matrimonio. Cercate di essere precisi e onesti l’un l’altro, in modo da non rimanere delusi per non contraddire il partner.

matrimonio country chic

4. Quando avete intenzione di sposarvi

Il periodo in cui avete intenzione di sposarvi sarà un altro fattore determinante per la scelta della giusta location. Dimenticate il matrimonio in spiaggia o all’aperto nel giardino della vostra casa di campagna, se vi sposerete tra l’autunno e l’inverno. Allo stesso modo, se vi sposate in estate, evitate spazi troppo aperti e troppo poco riparati dal sole, oppure ristoranti senza aria condizionata. Per le stagioni intermedie, come la primavera, è sempre meglio privilegiare strutture che hanno spazi all’aperto ma che, in caso di pioggia, possono facilmente organizzarsi al coperto. Tenete inoltre presente che per i matrimoni in alta stagione (primavera-estate) le location più richieste hanno bisogno di prenotazioni con larghissimo anticipo, anche un paio di anni prima, in alcuni casi. Se proprio non potete rinunciare alla location dei vostri sogni, scegliete di sposarvi in un periodo meno richiesto, come tra dicembre e marzo, e magari riuscirete anche a scucire un piccolo sconto.

matrimonio in spiaggia

Nel momento in cui avrete determinato:

  • Chi
  • Dove
  • Come
  • Quando

Potrete mettervi a caccia della giusta location.

 

Foto da: That bloomingardenStylemepretty, Villa Rossi, Intimate Weddings, Brendasweddingblog

Nozzefurbe.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.