Home » Nozze fai da te » Fiori e Decorazioni fai da te » Tutorial: bouquet di pigne e roselline di carta

Tutorial: bouquet di pigne e roselline di carta

Tutorial: bouquet di pigne e roselline di cartaCome anticipato durante la bellissima esperienza vissuta con Sandra a Roma il 28 Settembre, ospiti della trasmissione “Nel cuore dei giorni” su TV 2000 per parlare di matrimonio fai da te, eccomi qui, ancora più carica ed entusiasta, con il mio terzo tutorial “floreale”.

Questa volta ho pensato di ispirare le future spose “invernali” a realizzare un bouquet

diverso e originale, composto da roselline di carta e pigne!

 

Bouquet-roselline-di-carta-e-pigne

Cosa occorre

  • Carta (bianca, avorio, di un vecchio libro…), 80 o 120 gr
  • Matita e gomma (facoltative)
  • Forbice
  • Pistola e colla a caldo
  • Filo di ferro rivestito e pinze
  • Pigne
  • Color acrilico bianco/avorio e pennello
  • Velo o tulle, nastri,…materiale a piacere per confezionare il bouquet

Cosa occorre

Come si fa

Roselline di carta: riprendo le foto scattate per il secondo tutorial. Il procedimento è identico, tenete solo conto che in questo caso ho realizzato rose più grandi e con contorni più lineari.

1) Disegnare o ritagliare direttamente sulla carta una spirale (i contorni, a seconda dell’effetto desiderato, possono essere più o meno irregolari) da un cerchio di circa 13 cm. Per velocizzare si possono sovrapporre 2-3 fogli alla volta

Roselline di carta come fare

2) Aiutandosi con uno stuzzicadenti, iniziare ad arrotolare la spirale partendo dall’esterno fino ad arrivare al centro: si avrà via via l’emozione di vedere il fiore nascere e crescere tra le proprie mani.

Tutorial roselline di carta

3) Rilasciare la spirale in modo che la rosellina si assesti e assuma la forma desiderata, aggiungere un pò di colla a caldo al centro e premere qualche istante per far aderire bene la carta arrotolata

Tutorial roselline di carta

4) Ed ecco sbocciate delle roselline semplici, veloci e di grande effetto, pronte ad essere utilizzate in tantissimi modi! Per il bouquet ne ho realizzate circa 20.

Tutorial roselline di carta

5) Pigne: io ne ho utilizzate una dozzina, di medie dimensioni (h 5 cm), raccolte durante una bella passeggiata in montagna! Con un po’ di colore bianco e/o avorio, “sporcate” con un pennello (o con le dita ) tutto il contorno della pigna per creare un effetto neve che richiami l’atmosfera invernale e si armonizzi col colore della carta.

bouquet di pigne tutorial

6) Prepariamo ora gli steli: tagliate circa 30 pezzi di filo di ferro lunghi 25 cm e, con la pinza, piegateli da un lato formando una piccola U rovesciata di 1 cm, che poi va ribaltata di 90° (più facile a farsi che a dirsi)

bouquet di pigne tutorial

7) Su questa base di appoggio andremo ad “agganciare” le pigne, fissandole con una goccia di colla a caldo

bouquet di pigne tutorial

8) Ripeteremo poi l’operazione con tutte le roselline di carta. Per rendere il punto di unione più saldo ed esteticamente gradevole, lo si può poi rivestire incollandoci sopra un cerchietto di carta…decidete voi.

bouquet di pigne tutorial

9) A questo punto basterà scegliere dei materiali in tema con il proprio coordinato, che aiutino a confezionare il tutto. Io ho trovato dalla mia fornitissima fiorista di fiducia un “foglio di fili” (non ricordo il nome tecnico) da cui ho ritagliato dei rettangoli che, ripiegati su se stessi e uniti allo stelo con dello scotch trasparente, danno l’idea di foglie e aiutano a riempire gli spazi vuoti.

materiale decorativo bouquet fai da te

10) Dopo qualche prova per riuscire ad assemblare i vari elementi in modo armonico, ho fissato e poi rivestito tutti gli steli con del nastro avorio per formare un bel manico, decorando infine la base del bouquet con del velo e un bel fiocco.

E questo è il risultato, che ne dite?

bouquet fai da te

Augurandomi di avervi fatto nascere nuove idee e suggestioni, vi dò appuntamento al mese prossimo, dove vedremo come utilizzare ancora pigne e carta per realizzare dei simpatici segnaposto!

Monica

 

incartesimi


Check Also

ab9083c4344a26f28a8b1378ce88e8e8

Guestbook originale? Ecco 12 proposte alternative

Il guestbook non è altro che un modo per spingere i vostri invitati a lasciarvi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *