Home » Nozze eco » Viaggio di Nozze Eco » Viaggio di nozze fra terme e acqua calda

Viaggio di nozze fra terme e acqua calda

Dopo aver introdotto il tema della sostenibilità dei viaggi di nozze nel nostro primo articolo su Nozzefurbe e aver proseguito con suggerimenti per un viaggio nelle aree protette, andiamo avanti spostandoci verso un argomento molto rilassante: il riposo in terme naturali.

Ci sono infatti poche cose migliori delle terme per le coppie che si vogliono rilassare e stare insieme: alcuni ci vanno per un pomeriggio, altri per il fine settimana fino a veri e propri fan del relax in acqua calda. L’acqua è sicuramente l’ambiente perfetto per rigenerare la mente e il corpo in condivisione con il proprio partner, una cosa fondamentale per una luna di miele!

Si può decidere di organizzare un vero e proprio viaggio all’insegna della wellness, oppure optare per un tour di esplorazioni, avventura e mare, alternando momenti di relax.

Le terme sono peraltro anche una occasione per entrare a contatto con le primordiali forze della natura, soprattutto attraverso il ruolo vitale e simbolico dell’acqua. Sono anche un’opportunità per godere di preziosissimi elementi naturali che fanno bene al nostro corpo, distenendo i nervi e sentendosi bene con sé stessi e il proprio partner.

Ormai tutte le grandi città hanno stabilimenti termali dove poter fare un break dalla vita quotidiana, e anche in campagna queste soluzioni sono molto diffuse. Però c’è anche la possibilità di farlo nella natura, senza necessariamente entrare in stabilimenti termali attrezzati. La natura infatti è in grado di offrirci una serie di attrazioni con vasche fatte di pietra e con acqua che scorre spontaneamente, con il profumo dell’aria aperta.

Un esempio fra diversi in Italia è quello delle terme libere di Bagno Vignoni, in provincia di Siena, una soluzione che si presta bene anche per chi vuole fare una luna di miele più avventurosa e low cost, rispetto alla scelta di terme di lusso. Qui l’acqua è tiepida ed è una destinazione consigliabile solo durante il periodo estivo, essendo all’aria aperta. Per i meno avventurosi, esistono comunque resort e stazioni termali attrezzate nella zona. Questo grazioso Borgo si trova nel bellissimo scenario della Val d’Orcia il cui Parco può essere una tappa di più giorni per esempio durante un viaggio in Toscana durante l’estate. Non dimentichiamoci infatti che da tutto il mondo molti neo-sposi si riversano in Italia per scoprire le meravigliose atmosfere dei paesaggi toscani.

terme-saturnia

L’armonia di un viaggio di nozze è sicuramente la cosa più importante per la sua riuscita: un viaggio può riuscire più o meno bene, per esempio a causa dell’incontrollabilità del tempo atmosferico, ma di certo passare il tempo con amore prendendosi cura di sé e dell’altro è probabilmente la cosa più importante. Ancora più riuscito è il viaggio di nozze che riesce  anche a stabilire un contatto con la natura dei luoghi che si visitano.

Nelle Filippine, noi indirizziamo i turisti verso terme di origine vulcanica, che possono dare qualcosa in più a un tour fra mare e avventura. Una piccola destinazione molto interessante è quella delle Maquinit Hot Spring a Coron, nella provincia di Palawan. Dopo una giornata sotto il sole alla scoperta delle meravigliose isole di questa destinazione paradisiaca, fatta di sabbia bianca, fauna e flora tropicali e genuina vita di provincia filippina, ci si può spostare sia di giorno che in serata in queste caldissime acque che compongono “terme all’aria aperta”, in questo caso fatte di acqua salata, cosa abbastanza rara. Qui le vasche sono fatte di pietra, si sta sotto il cielo (soleggiato o stellato a seconda dell’orario) a pochi metri dal mare avvolti dal suono delle onde. Il tutto circondati dalle mangrovie che creano un accogliente oasi di riposo. La temperatura dell’acqua è molto alta quasi 40°C ed è scaldata da attività vulcanica sotterranea. Fra le varie proprietà è segnalata anche la diffusa presenza naturale dell’alga “spirulina”, nota per le sue proprietà anti-invecchiamento.

Terme-Coron

Le terme naturali nelle Filippine non sono affatto rare e le potete trovare anche in altre aree, per esempio sulla stupenda piccola isola di Camiguin, un paradiso con soli 5 villaggi ma 7 vulcani, un’isoletta fatta di mare cristallino e banchi di sabbia bianchissima che emergono dal mare. Si possono quindi alternare bagni nell’acqua calda di origine vulcanica al mare e perché no, rilassantissimi massaggi “Hilot”, tipici delle Filippine.

Isola-di-Camiguin

Se invece volete rilassarvi al caldo mentre fuori fa freddo e vi sentite più portati per i paesi nordici, potete prendere in considerazione diversi paesi scandinavi o forse il paese che più richiama il relax in terme naturali: l’Islanda. L’intensa attività geotermica di questo paese dalla natura incontaminata, fatto di ghiacciai e natura spettacolare, crea il grandioso fenomeno dei geyser, ma anche per l’appunto terme naturali di acqua calda a quasi 40 °C. Il lago Mývatn è considerato uno dei punti d’interesse migliori per questo tipo di viaggio, nonché l’ideale per osservare un paesaggio romantico con una bellissima fauna. Potete scegliere se lasciarvi andare nel relax delle stazioni termali locali oppure alternare il riposo a un viaggio in bus fra gli spettacolari paesaggi di questo paese.

Questo articolo è stato curato da Tropical Experience Travel Services.

Non dimenticate di seguirci anche su facebook.


Check Also

5 viaggi di nozze green

Un viaggio di Nozze può essere una esperienza unica anche se si cerca di limitarne …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.