Home » abiti e accessori » Scarpe da sposa: colori, modelli, tessuti e nuove tendenze 2016/2017

Scarpe da sposa: colori, modelli, tessuti e nuove tendenze 2016/2017

Solo un accessorio? Certo che no. Scegliere le scarpe da sposa non è un semplice dettaglio. Perché se è vero che può sembrare un’impresa abbastanza semplice abbinarle all’abito da sogno che abbiamo comprato e decidere quali indossare in base al gusto personale e al colore, non altrettanto immediato è trovarle comode, con il tacco giusto e la forma che più si adatta al nostro piede. Ecco allora alcune dritte da seguire per non sbagliare, con qualche consiglio anche su nuove tendenze e must di stagione 2016/2017.

Come scegliere le scarpe da sposa perfette: i must di stagione per l’autunno-inverno 2016/2017

Le scarpe da sposa devono essere comode, comode e ancora comode. L’errore più grande che puoi commettere è quello di lasciarti tentare da un modello glamour e da vera habitué della passerella, nella convinzione che “tanto per un giorno si può fare, resisterò”. È impossibile: soprattutto per una sposa, che di certo non avrà molto tempo per stare seduta e rilassarsi un po’. Quindi sì al tacco purché sia di un’altezza alla quale sei abituata e a condizione di indossare le scarpe già qualche giorno prima (facendo attenzione ovviamente, magari in casa) e non di metterle per la prima volta la mattina del fatidico giorno.

Scegliere il tessuto e il materiale più giusto per le scarpe da sposa non è neppure così scontato: è molto facile innamorarsi di calzature in pizzo o lustrini, tutte decorate di strass o di Swarovski così come di delicatissime quanto raffinate scarpette in satin. Ciò che è bene valutare con attenzione però è il tipo di stagione nella quale ci si sposa, la lunghezza del vestito e la location: se ad esempio l’intero ricevimento si svolgerà in giardino, tra erba fresca e umida, il sandalo in seta è da evitare assolutamente.

E poi perché no, come parametro di scelta, anche valutare il prezzo della scarpa non è un dettaglio di poco conto. Ci sono modelli prestigiosi e preziosi come gioielli, dalla bellezza ammaliante e fascino irresistibile. Ma vale davvero la pena destinare centinaia di euro ad una calzatura magari griffata, solo per il gusto di esibirla per un giorno soltanto, seppur così speciale e unico nel suo genere?

Infine, l’errore da non commettere al momento di acquistare le scarpe da sposa riguarda la scelta del colore. Se optate per delle calzature in tinta con l’abito, allora cercate la nuance che più si avvicina a quest’ultimo. Ovviamente è possibile anche stravolgere completamente i canoni e andare in cerca di un paio di scarpe colorate e in contrasto netto con il vestito. La scelta però non deve essere fatta “a caso” ma sempre guidata dal buon gusto: optate per il colore di fondo che avete scelto per il concept del vostro matrimonio oppure di abbinarlo ad un dettaglio del bouquet, in modo che l’insieme risulti comunque in armonia.

E per quanto riguarda i must di stagione 2016/2017 in materia di scarpe da sposa? Ovviamente andando incontro alla stagione più fredda, le passerelle sono piene di scarpe chiuse e sandali invernali, con una novità però: via libera alle calze pesanti da poter abbinare. All’ultima sfilata di Parigi, le scarpe da sposa erano rigorosamente bianche con plateau e un pon pon sempre bianco nella parte anteriore. Ci sono poi le intramontabili con cinturino alla caviglia e per le più sbarazzine il mezzo stivaletto raffinato e glamour.

La nuova tendenza per le più modaiole però riguarda non solo il colore –nella fattispecie oro e argento- soprattutto per i sandali alla schiava: ma debuttano nel mondo dell’alta moda sposa anche le sneakers. Sportive, basse, con lacci ma luminosissime e piene di paillettes.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *